FAQ

In questa sezione avrete risposta alle domande frequenti sulla Sauer Compressori:

/

Cosa significa WP alla Sauer Compressori?

WP sta per Wilhelm Poppe, fondatore dell'azienda nel 1884. Ancora oggi i compressori Sauer riportano nella propria denominazione di modello questa sigla ricca di tradizione. E poichè questa tradizione per noi è molto importante, i nostri compressori riportano la sigla registrata come marchio nominativo e soggetta pertanto a particolare protezione.

Cosa indica SF 6 Gas e la Sauer dispone di compressori per questo gas?

Nel settore della distribuzione di energia, gli interruttori aperti di potenza utilizzano anche esafluoruro di zolfo (SF6) allo scopo di contenere e interrompere efficacemente archi elettrici derivanti da manovre di commutazione. L'impiego di SF6, un gas con un effetto serra maggiore tra tutti e un'azione climalterante ca. 22.800 volte più potente rispetto all'effetto esercitato dal diossido di carbonio (CO2), si verifica all'interno di impianti elettrici completamente blindati. Sauer non dispone per questo gas di un compressore idoneo, sebbene fornisca un gran numero di compressori standard per impianti elettrici in grado di interrompere gli archi elettrici.

Fino a quali temperature ambiente i compressori Sauer possono essere utilizzati come standard?

I compressori Sauer sono adatti per range di temperatura compresi tra +5 e +55° C con dispositivo di controllo elettronico e senza bisogno di ulteriori precauzioni. Su richiesta e dietro prove anche fino a 60° C. Con riscaldamento accessorio i compressori sono ovviamente utilizzabili anche per temperature sotto lo zero.

Sauer Compressori è in grado di offrire anche soluzioni esenti da olio?

Ma certamente! Sauer fornisce tutti i compressori anche con apposito filtro per la classe 1 ai sensi di DIN 8573-1. Dal punto di vista tecnico si ottiene così aria esente da olio, migliore dell'aria ambiente che respiriamo.

In linea generale si dice che i compressori a stantuffo si prestano solo per interventi di breve durata e che si dovrebbero fare preferibilmente funzionare con le dovute pause. È vero?

L'affermazione è corretta per la maggior parte di semplici compressori a stantuffo distribuiti da vari grandi produttori industriali, che in realtà concentrano il proprio business di massa su compressori elicoidali. Questi compressori economici sono solitamente omologati per un esercizio continuo di max. 40 minuti, per quindi raffreddare ed escludere il subentro di possibili danni da surriscaldamento. I compressori della Sauer, superiori al comune standard industriale, invece si distinguono. Tutti i compressori sono attrezzati di normale olio minerale idoneo per un servizio continuo 24/7 in condizioni anche estreme. Anche la Sauer è della convinzione che più un compressore funziona, meglio è, senza escludere l'opzione di un esercizio start e stop, possibile senza problemi.

Sauer fornisce anche compressori per applicazioni ad aria respirabile?

Si, Sauer fornisce anche compressori ad aria respirabile ai sensi di DIN EN12021 e di diverse norme marine. Nell'esigente settore della marina caratterizzato da alta qualità, soluzioni specifiche per i clienti ed elevate prestazioni di riempimento, Sauer è un offerente leader. Nel campo dei semplici compressori d'aria per immersioni per piccoli interventi mobili, i compressori Sauer sono di qualità troppo alta se si considera che spesso in questo settore si raggiungono 50 h/anno di esercizio e meno.

I compressori Sauer sono sottoposti a test prima della consegna?

Certo. Ogni compressore Sauer lascia lo stabilimento di Kiel solo dopo aver superato un test continuo di minimo 16 ore sui più moderni banchi prova. In più, ogni compressore riceve un certificato di collaudo 3.1, non consueto nel settore dei compressori.

Alla Sauer Compressori, i compressori ad elio sono testati e forniti anche con azoto?

No. Ciascun compressore ad elio della Sauer è testato con elio e anche fornito con un pieno di elio, di modo che ogni cliente possa utilizzare direttamente il componente senza dover prima lavare i residui di altri gas con elio costoso. Ogni cliente riceve in più un certificato di collaudo che attesta la prova di tenuta del compressore in termini di perdita e penetrazione di gas. Se necessario, anche sott'acqua.

 Product Finder
Mostra menu